L'unico altro modo che si ha per guadagnare un vantaggio sul bookmaker è quello di escogitare un sistema che abbia un’aspettativa positiva.

In altre parole, stiamo per passare attraverso i dati precedenti delle partite al fine di elaborare e fare test su un sistema che, dopo un determinato numero di partite, possa garantire un profitto.

Costruiamo un sistema molto semplice. Si prega di notare che il sistema di seguito riportato è solo a scopo illustrativo.

Prima di iniziare, si deve constatare che l'elaborazione di un sistema di scommesse può essere estremamente ardua e richiede molto tempo. Si tratta di raccogliere e analizzare una grande quantità di dati prima di poter anche solo iniziare a vedere se ci sono modelli che si ripetono.

Diciamo che stai cercando di elaborare il tuo primo sistema di scommesse. Hai analizzato i dati di una stagione calcistica ed hai scoperto che, quando le prime sei del campionato hanno giocato fuori casa e la loro vittoria è stata valutata con quota tra 1,80 e 2,00, se si fosse scommesso regolarmente contro queste squadre in ogni partita si avrebbe avuto un profitto.

Quindi questo è il tuo vantaggio. La tua ricerca ha mostrando che puntando ciecamente contro le prime sei della classifica che giocano in trasferta e si trovano in un determinato range di quota c’è effettivamente un profitto a lungo termine. Questa strategia ha una aspettativa positiva. Ora hai qualcosa su cui lavorare. È quindi possibile aggiungere altri fattori in gioco. Le regole di sistema possono poi essere come le seguenti: se una top-six sta giocando fuori casa e la quota migliore dei bookies è compresa tra 1,80 e 2,00, e secondo le tue valutazioni gli ospiti hanno la possibilità di vincere, che è del 5% inferiore delle quote che indicano i bookmakers, allora si dovrebbe puntare contro quella squadra. Ad esempio,lo Stoke City sta giocando contro l’Arsenal in casa e gli allibratori hanno valutato il gioco nel modo seguente.

  • Stoke City 5.20 = 19,23% di chance di vittoria
  • Pareggio 3.75 = 26.66%
  • Arsenal 1.80 = 55.55%

Ma secondo la tua valutazione, le quote dovrebbero essere queste:

  • Stoke City 4.11 = 24.33%
  • Pareggio 3.71 = 26.95%
  • Arsenal 2.05 = 48.78%
     

Come puoi vedere, i bookmakers credono che l’Arsenal abbia il 55.55% (1,80) di possibilità di vincere questa partita. Ma le tue valutazioni suggeriscono che l'Arsenal ha solo una probabilità del 48.78% di vincere. La differenza tra le due percentuali è la tua valutazione (48.75%) meno la quota dei bookmakers (55.55%) = -6,80%.

Così le tue valutazioni suggeriscono che l’Arsenal ha il 6,8% in meno di possibilità di vincere la partita rispetto a ciò che pensano i bookmakers. Questo quindi si qualificherebbe come una selezione. Così puoi bancare l’Arsenal su una piattaforma di betting exchange o puntare lo Stoke City in un Handicap asiatico.

Ora, la bellezza di un sistema come questo è che il sistema sceglie per te. Ancora una volta, l'emozione è presa d’assalto dal processo delle scommesse. Allora, andando avanti per tutta la stagione, per ogni squadra nella top-six in classifica che gioca in trasferta e ha quota di vittoria comprese tra 1,80-2,00, basta applicare lo stesso processo di cui sopra.

Ma tale sistema-scommesse è veramente efficace? E che cosa è un modo ragionevole per dimostrarlo? Una volta che si dispone di dati sufficienti e il sistema si è dimostrato redditizio per almeno 100 partite, si dovrebbe avere la fiducia necessaria per attuarlo.

Naturalmente, non si tratta di evitare le perdite del tutto: si tratta di fare in modo di ottenere più vincite che perdite nel lungo periodo. Si tratta di fare in modo che si perda solo quattro su dieci scommesse, piuttosto che cinque o sei. Ciò è il segreto di ogni giocatore di successo.

Dal libro “The foundation of football betting”.