Il valore è un modo puramente matematico di calcolare quanto buona sia una quota. Fattori come la posizione in campionato, la forma, gli infortunati e gli squalificati non sono presi in considerazione. È tutta una questione di quote e probabilità.

Il valore calcolato per una quota è la vincita prevista per ogni unità di scommessa puntata. In altri termini, è questo ciò che si ottiene per ogni unità di scommessa.

Valore = Quote X Probabilità di successo (in termini di percentuali %) 100. Se il valore è superiore a 1.00, allora la scommessa è una ValueBet.

Ogni volta che si scommette 1 unità otterrai statisticamente indietro più di una unità. In questo modo, tu vincerai soldi nel lungo termine. Con Betpractice Studio, tu conosci le reali probabilità di realizzazione di un esito.
 

Se punti su una quota a 2.30 (quota di Betfair.com Exchange) sulla vittoria della squadra di casa e la squadra di casa ha il 58,21% di possibilità reali di vittoria (probabilità reale di Betpractice), le probabilità saranno come le seguenti:

 

Valore = 2.30 X 58.21 / 100 = 1.337. Se il valore è superiore a 1.00, questa è una quota di valore.

Le scommesse di valore (ValueBets) sono un modo per trovare le quote migliori nell’enorme quantità di offerte a disposizione sul nostro sito. È un metodo per trovare le quote, che non solo sono il massimo per l’evento specifico, ma in termini relativi, le migliori di tutte.

  1. Le scommesse di valore con lo stesso valore possono avere differenti probabilità
  2. Le scommesse di valore con quote alte e basse probabilità sono interessanti, se si mira ad una grande vincita.
  3. Le scommesse di valore con quote basse e alte probabilità sono interessanti, se si mira ad una scommessa relativamente sicura.